Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_buenosaires

Prima Edizione di CINEMA MADE IN ITALY in Buenos Aires dall'8 al 14 maggio 2014

Data:

02/05/2014


Prima Edizione di CINEMA MADE IN ITALY in Buenos Aires dall'8 al 14 maggio 2014

A seguito degli eventi annuali presentati a New York, Tokio, Londra, CINEMA MADE IN ITALY  arriva per la prima volta a Buenos Aires

CINEMA MADE IN ITALY presenterà la prima edizione in Buenos Aires nel "Complejo Cinemark Palermo" da giovedì 8 a mercoledì 14 maggio, grazie al sostegno dell'Istituto Luce Cinecittà, l'Ambasciata d'Italia, l'Istituto Italiano di Cultura Italiana di Buenos Aires, l'Istituto Italiano per il Commercio Estero e l'INCAA.

CINEMA MADE IN ITALY offrirà 15 dei più recenti film italiani, incluso il film che ha vinto il Leone d'Oro al Festival di Venezia 2013: "Santo Gra" di Gianfranco Rosi, "Via Castellana Bandiera", la cui protagonista, Elena Cotta, ha ottenuto il premio alla miglior attrice anche a Venezia; "Salvo" film che ha vinto un premio durante la Settimana della Critica del Festival di Cannes 2013, "Viva la libertà" di Roberto Andò ed "È stato il figlio" di Daniele Ciprì interpretato da Toni Servillo, Oscar europeo al miglior attore 2013.

Oltre la metà dei film del ciclo sono opere prime scelte per partecipare ai grandi Festival internazionali: Cannes, Venezia e Tokio: "Miele", il debutto come regista della straordinaria attrice Valeria Golino, "Nina" di Elisa Fuksas, "Salvo" di Grassadonia e Piazza, "L'intervallo" di Leonardo Di Costanzo, "Via Castellana Bandiera" dell'attrice drammatica Emma Dante, "Terzo Tempo" di Enrico Maria Artale e "Scialla" di Francesco Bruni.

Il film di apertura è "L'Arbitro", coproduzione italo-argentina con BD CINE (Daniel Burman e Diego Dubcovsky), che conterà con la presenza del regista sardo Paolo Zucca e i protagonisti del film Jacopo Cullin e Benito Urgu.

Flyer CINEMA MADE IN ITALY

Cinema Made in Italy


654