Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_buenosaires

SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA (30 maggio - 5 giugno)  

Data:

19/05/2014


SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA (30 maggio - 5 giugno)
 

Inizierà il prossimo 30 maggio per concludersi il 5 giugno la seconda edizione della Settimana della cucina italiana a Buenos Aires. Sette giorni per degustare i piatti delle diverse regioni d'Italia nei 52 migliori ristoranti italiani della capitale.

Anche questa seconda edizione è organizzata dal quotidiano “L'Italiano” e dal famoso enogastronomo Pietro Sorba in collaborazione col Ministero della Cultura del Governo della Città di Buenos Aires e con il patrocinio dell'Ambasciata e del Consolato Generale d'Italia in Argentina.
L'edizione 2013 ha riscosso tanto successo che quest'anno ai 30 ristoranti dello scorso se ne sono aggiunti ben 22.
La Settimana della Cucina Italiana si sviluppa con varie attività.

"Mangia che ti fa bene": 45 ristoranti selezionati da Pietro Sorba offrono menu promozionali basati sui segreti dell'autentica cucina italiana.
"Sogni italiani dei grandi chef argentini": i migliori cuochi di Buenos Aires (Dante Liporace, Germán Martitegui, Martín Molteni, Patricio Negro, Sebastián Raggiante, Fernando Rivarola, Guido Tassi e Fernando Trocca) presentano menu d'autore ispirati a ingredienti e ricette classiche italiane.
C'è poi una dimostrazione di cucina regionale italiana aperta al pubblico, che avrà luogo nella Glorieta di Belgrano, nel quartiere omonimo di Buenos Aires. Cinque cuochi ed un barman esperto prepareranno ricette delle loro regioni. Un'opportunità unica per conoscere ricette tipiche finora conservate gelosamente dagli chef.
"Aperi..Giro" presentato dal Gancia Tour d'Italia: Il famoso bar tender Carlo Contini organizzerà un tour nei migliori bar di Buenos Aires per conoscere le loro bevande. Il programma completo si può consultare alla pagina: 

http://www.litaliano.it/cocinaitaliana/

L'iniziativa si inserisce nell'ambito della seconda edizione del “Verano Italiano” ("Estate italiana"), una manifestazione promossa  congiuntamente all'Ambasciata d’Italia e all'Istituto Italiano  di Cultura , in collaborazione con il Governo della Città di Buenos Aires con l'obiettivo di promuovere la cultura italiana in un mese in cui cadono due ricorrenze importanti: la Festa della Repubblica e il Dia del Inmigrante Italiano, festività nazionale, quest'ultima, sancita da una legge che il Parlamento argentino ha approvato per celebrare il contributo offerto allo sviluppo del Paese dall'emigrazione italiana, l'unica ad avere ricevuto un simile onore.

 


662