Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_buenosaires

Domande Frequenti - Assistenza

 

Domande Frequenti - Assistenza

Che cosa vuol dire indigente?

Si considera indigente una persona che non può provvedere, per motivi di reddito, di età, di situazione di famiglia o di salute, alle spese necessarie per la sussistenza propria e/o dei familiari a proprio carico.


Come si ottiene l'assistenza del Consolato?

Per ottenere l'assistenza è necessario far conoscere la propria situazione di grave necessità, presentandosi personalmente (in caso di impedimento potrà presentarsi un familiare, un amico o un conoscente) al Consolato o inviando una lettera.
Il Consolato provvederà all'invio di un assistente sociale che dovrà effettuare una visita a domicilio ed un’attenta analisi della situazione della persona interessata al fine di valutare la possibilità di assistenza.

Per la valutazione dello stato dell’indigenza, il connazionale può presentarsi nei nostri uffici, siti in Reconquista 572, senza appuntamento previo, dal lunedì al venerdì, ad eccezione del mercoledì, dalle ore 8 alle ore 11, presentando la seguente documentazione:

- Originali delle ultime tre ricevute di tutti i pagamenti effettuati per l’alloggio: di ognuno dei servizi (gas, luce, acqua, telefono fisso e cellulare) e delle tasse provinciali e municipali.

- Ricevute degli ingressi di tutto il gruppo familiare convivente: stipendi, pensioni argentine o straniere, affitti, etc.

- CUIL di tutti gli adulti conviventi che non possiedano ricevuta di ingresso. 

- Passaporto

- Tickets d’acquisto di farmaci realizzato durante tutto il mese ed indicazione medica di tali farmaci


Che cosa sono i sussidi?

Si tratta di somme di denaro erogate dal Consolato Generale per far fronte alle più impellenti necessità di ordine materiale dei connazionali più bisognosi. Tali sussidi (che possono essere ordinari o straordinari secondo l’importo) vengono corrisposti in base alle disponibilità di bilancio e non possono rappresentare in alcun modo una prestazione a carattere continuativo, obbligatorio o di natura pensionistica.

Ufficio Assistenza


139